L3 RICERCA & SELEZIONE

… passione per il lavoro …

PRESTAZIONI OCCASIONALI: APPROFONDIMENTO

LaborTre

prestazioni occasionalia cura del Rag. Francesco Geria.

In questa sede presentiamo per una breve sintesi della discilina normativa in merito alle Prestazioni Occasionali di lavoro autonomo.  Questa vuole essere l’occasione per chiarire alcunio aspetti che spesso vengono confusi o utilizzati in modalità non consona alla loro naturale applicazione.

Malgrado l’espressione “collaborazione occasionale” riservata dalla Riforma Biagi alle co.co.co. inferiori a 30 giorni ed a 5.000,00€ nell’anno solare con lo stesso committente, esse non vanno in alcun modo confuse né, con il lavoro autonomo occasionale, né con il lavoro occasionale accessorio, che corrispondono ad una diversa qualificazione giuridica del rapporto di lavoro, con conseguente diverso regime fiscale e previdenziale.
Lo stesso parametro dei 5.000,00€ adottato nelle varie fattispecie assume un valore nettamente differente da caso a caso.

Collaborazioni occasionali.

Sono prestazioni che la Riforma Biagi D.Lgs. 276/2003 ha ritenuto non meritevoli della tutela del progetto, perché di breve durata e di modesto importo…

View original post 973 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 09/10/2013 da in Domande lavoro.

CONSULENTI DEL LAVORO

I NOSTRI PARTNERS

LABORTRE NEWS

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: