L3 RICERCA & SELEZIONE

… passione per il lavoro …

APPROVATE LE LINEE GUIDA PER IL LAVORO

1500943_1500002_lavoro2[1]

a cura di Cinzia Fabris

Regione Lombardia: sono state approvate le “Linee guida per l’attuazione della Dote Unica Lavoro”, uno strumento per la programmazione e l’attuazione di interventi di politiche attive del lavoro.

Le risorse complessive, messe a disposizione per il triennio 2013/2015, sono pari a Euro 48.000.000,00 a valere sul POR FSE Obiettivo 2 2007/2013; a queste potranno aggiungersi ulteriori risorse provenienti da fonti comunitarie, nazionali, regionali ed anche private.

I destinatari dell’intervento sono: disoccupati, occupati, persone in ingresso nel mercato del lavoro, persone non immediatamente occupabili e/o comunque a rischio di esclusione sociale.

Alla Dote si accede attraverso gli operatori accreditati dalla Regione Lombardia per la fruizione di servizi di formazione e lavoro, il cui obiettivo finale è l’occupazione. Ai soggetti accreditati saranno assegnati fondi iniziali ripartiti equamente e incrementati in percentuale solo per coloro che in precedenza hanno dimostrato di aver ottenuto successi occupazionali. Gli operatori saranno inoltre valutati sulla base dei risultati ottenuti ed in base ad essi potranno prendere in carico ulteriori persone e ricevere nuovi fondi. Verranno revocati i contributi agli operatori che non raggiungeranno l’obiettivo stabilito.

Il modello di Dote Unica Lavoro risponde all’esigenza di confermare la centralità della persona e sviluppare una programmazione integrata e una governance partecipata di tutti i soggetti promotori coinvolti.

I servizi finanziabili sono:

– servizi di base

– accoglienza e orientamento

– consolidamento delle competenze

– accompagnamento a esperienze professionalizzanti in ambienti lavorativi

– avvio al lavoro.

Lo strumento “Dote Unica Lavoro” individua con criteri standard fasce d’intensità di aiuto, in base alle difficoltà occupazionali delle persone inserite nel progetto. Per ogni fascia d’aiuto è stata definita una “dote”, commisurata al livello di bisogno, sottoposta a revisione periodica in funzione delle dinamiche del mercato del lavoro.

Per saperne di più:

Fonte: www.lavoro.regione.lombardia.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 07/10/2013 da in Mercato del lavoro con tag .

CONSULENTI DEL LAVORO

I NOSTRI PARTNERS

LABORTRE NEWS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: