L3 RICERCA & SELEZIONE

… passione per il lavoro …

BUSY-NESS WOMEN – MADREFIGLIA

businesswoman_1[1]

BUSY-NESS WOMAN – REGIONE TOSCANA

E’ aperta la selezione per la partecipazione nella macro-area n.4 (Arezzo e Siena) alla nuova edizione di “Busy-Ness Women – MadreFiglia”, il percorso formativo gratuito organizzato da Regione Toscana e Unioncamere Toscana in materia di imprenditoria femminile.

Il percorso formativo, che utilizza la tecnica del mentoring, si rivolge ad un numero massimo di 36 donne da individuare con priorità nelle province di Arezzo e Siena di cui un massimo di n. 12 Mentor (imprenditrici con almeno tre anni di esperienza) e un massimo di n. 24 Mentee (aspiranti imprenditrici o imprenditrici o con tre anni di esperienza). Le azioni di mentoring consistono in una tecnica di accompagnamento in base al quale un soggetto esperto (la Mentor), coadiuvato da esperti e professionisti, si occupa dell’accrescimento e dello sviluppo professionale di un soggetto esordiente (la Mentee), attraverso il trasferimento di esperienze nell’ambito di una relazione interpersonale contraddistinta da un costante impegno da entrambe le parti.

Il percorso formativo “Busy Ness Women – MadreFiglia” è strutturato in due fasi strettamente correlate: la prima consiste in una formazione specifica separata fra il gruppo delle Mentor e quello delle Mentee su temi di specifico interesse. La seconda fase si articola su un percorso didattico che Mentor e Mentee affronteranno insieme e avrà come obiettivi specifici quelli di promuovere e supportare la creazione di relazioni e legami tra le partecipanti per lo sviluppo di relazioni utili al potenziamento delle attività imprenditoriali stesse, nonché accrescere il know how tecnico su materie di comune interesse.

Il solo criterio di selezione per l’ammissione è rappresentato dalla data di arrivo della domanda.

La scadenza ultima per la presentazione delle candidature è il 10 settembre 2013.

L’iniziativa, svolta in collaborazione con la Camera di Commercio di Arezzo, Comitato IFE della Camera di Commercio di Arezzo, Aziende speciali, FOAR, ASSEFI, COAP e Metropoli, rientra nell’accordo del 5/12/2012 fra Regione Toscana ed Unioncamere Toscana per la realizzazione delle attività previste dal Programma Regionale 2012/2013 relativo ad interventi di formazione avanzata, di orientamento, di ricerca di informazioni sulle opportunità di business, di studio aventi l’obiettivo di sostenere l’imprenditorialità e le professionalità femminili ai sensi dell’art. 2 comma 1 lettere d) ed e) delle Legge Regionale n. 16/2009.

Fonte: dal sito di Unioncamere Toscana

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15/07/2013 da in Imprenditoria femminile con tag .

CONSULENTI DEL LAVORO

I NOSTRI PARTNERS

LABORTRE NEWS

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: